Gp Australia: esordio fortunato per Vettel, battuti Hamilton e Raikkonen

di Gtuzzi Commenta

Gp Australia Vettel

Una pole veramente pazzesca con un giro spaziale. È sempre il solito Lewis Hamilton e in gara sembra che poi non sia diverso. Eppure il pilota inglese deve fare i conti con una Ferrari che non è probabilmente ancora al livello della Mercedes, ma che ha ottenuto una vittoria fondamentale nel Gp Australia di F1. Sebastian Vettel coglie un successo anche un po’ imprevisto alla vigilia, precedendo sul traguardo Hamilton e Raikkonen, terzo davanti a Ricciardo.

Gp Australia: il momento decisivo

Il Gp Australia ha messo in evidenza un Lewis Hamilton ancora troppo forte per le Rosse, nonostante la vittoria finale di Vettel. Il sorpasso in testa alla gara è avvenuto grazie ad un vero e proprio colpo di fortuna, quando il tedesco della Ferrari si è fermato ai box durante la Virtual Safety Car, mentre Hamilton e Raikkonen si erano già fermato qualche giorno prima.

Ottimo terzo posto per Raikkonen

Il rientro in pista davanti al fuoriclasse della Mercedes ha sancito la vittoria, con Hamilton che non è più riuscito a trovare il guizzo giusto per sorpassare Vettel. Molto bene Raikkonen, che finisce sul podio davanti a Ricciardo, in un week end in cui spesso e volentieri ha girato più forte del suo compagno di squadra. Al quinto posto si piazza Alonso, poi Verstappen, Hulkengberg, Bottas e Vandoorne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>