John Elkann a ruota libera: addio a Marchionne nel 2019

di Gtuzzi Commenta

Elkann Marchionne FCA

Una notizia che probabilmente è passata un po’ inosservata, ma che è di importanza notevole. Infatti, John Elkann, in un’intervista che è stata rilasciata al Corriere della Sera ha messo in evidenza come Marchionne dirà addio a FCA nel 2019. Quindi, rimarrà per tutto l’anno prossimo, dal momento che nelle sue intenzioni c’è solamente l’avanzamento del piano FCA.

Elkann: il successore di Marchionne? Qualcuno già all’interno dell’organizzazione

Sono bastate queste parole per scatenare un vero e proprio tam-tam per quanto riguarda il successore. Rispetto a ciò che si potrebbe immaginare, non ci saranno grandi nomi esterni, dal momento che John Elkann sceglierà qualcuno che già si trova all’interno della medesima organizzazione. Per il momento Marchionne proseguirà il rapporto di lavoro con FCA, visto che, sottolinea Elkann, sta svolgendo un ottimo lavoro per Ferrari.

Obiettivi riportare in alto Ferrari e Alfa Romeo

L’obiettivo, sicuramente da leggere tra le righe, è quello di riportare finalmente il mondiale di Formula Uno a Maranello dopo troppi anni di assenza. Non è però l’unico obiettivo che viene posto a FCA: tra gli altri, infatti, c’è anche quello di rispolverare il marchio Alfa Romeo. Si tratta certamente di due questioni particolarmente cruciali e complicate per chiunque, non solamente per Marchionne che, comunque, negli ultimi anni ci ha messo tutto sé stesso per portare avanti la mission del Gruppo FCA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>